Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
menu

IL FUMO UCCIDE

IL FUMO UCCIDEzoom

Acquista E-book

1,50
 
 

Romanzo Giallo.

 

SOMMARIO 

Milano, 1975
. "Il cadavere penzolava dalla traversa, ancora avvolto nella tenuta d’allenamento del giorno precedente. Completamente fradicio per l’acquazzone che lo aveva schiaffeggiato per tutta la notte.
” Muore così una giovane promessa del pallone. A soli quindici anni, Andrea Rubertelli, figlio adottivo di un’agiata famiglia borghese della Milanobene, si toglie la vita, apparentemente senza un motivo.
Eppure una ragione ci deve essere. “Uno non si ammazza così a quindici anni…”, pensa il capitano Terenzi, incaricato di fare luce sul caso, con l’ausilio del maresciallo Anastasi e dell’appuntato Albertosi. Per trovarla deve ricostruire la psicologia e la storia del ragazzo, attraverso le parole di familiari, amici e personale del collegio nel quale aveva vissuto da bambino.
In un mondo dove tutto sembra convenzionale e ordinato, sarà la torbida passione di una giovane cameriera a dischiudere le porte verso la scoperta del terribile segreto che si cela nella vecchia biblioteca dell’istituto.
Milano. 2006. È l’anno dei mondiali di calcio in Germania, un grande avvenimento per tutti gli appassionati.

Per il commissario Rimoldi, biologo, fanatico del pallone e delle scommesse on line, invece, si tratta solamente di un’occasione come tante per guadagnare un po’ di soldi extra. Da molto tempo, ormai, si divide fra il lavoro ufficiale e la seconda vita che conduce in rete, guidato dall’intuito e da una forma patologica di scaramanzia ossessiva.
L’anno, tuttavia, si apre sotto un cattivo auspicio: un vagabondo viene ritrovato morto con il cranio fracassato.
Si tratta solo del primo di una serie di delitti di quello che la stampa inizia a chiamare il: teste spaccate e mai un movente, né un indizio. L’indagine, affidata al commissario Rimoldi e alla sua squadra, sembra finire presto in un vicolo cieco. Il cardinale Marinelli, direttore della Fondazione Santa Clara, ha un grande progetto: utilizzare un microscopico virus per sconfiggere un’insidiosa malattia che colpisce il sistema nevoso centrale e rendere più felice e pieno il corso di tutte le vite umane.
Nel frattempo, mentre un misterioso individuo si aggira tra le mense per poveri della città, la lista delle vittime si allunga.
Ma per svelare il rompicapo, il commissario dovrà prima fare i conti con un demone del passato...

 

Autore: Marco La Spina

Anno Pubblicazione: 2010





abbonamenti riviste  |   regali originali  |   contatti