Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
menu
Categorie

Abbonamento a

MERCATO ITALIA TESSILE

MERCATO ITALIA TESSILE
1 Anno
1 Copie
60,00
 
 

Abbigliamento, Calzature e Pelletteria - Rapporto sullo stato delle imprese ultima edizione
I contenuti giornalistici
Vengono presi in esame, relativamente ad ogni settore, i risultati finanziari delle principali imprese nazionali dell’industria del comparto tessile, abbigliamento, calzature e pelletteria, la produzione industriale e le esportazioni, i consumi interni e i principali competitor internazionali.  Il rapporto contiene inoltre interviste a esponenti del settore e altri interventi informativi specifici.
Intro: Un comparto troppo fast
Scenari/1 Mercato interno: Sotto la forbice dei prezzi - Sintesi: l mercato italiano del tessile-moda non ha trovato a fine anno le conferme attese dalle indicazioni che provenivano dalla stagione primaverile estiva, periodo di netta ripresa con accelerazioni maggiori rilevate a maggio-giugno (+0,7%) e a luglio-agosto (+1,3%), fino al più che positivo bimestre settembre-ottobre che ha indicato il +1,6. Sull'autunno-inverno ha invece influito il calo del clima di fiducia delle famiglie.
Box, tabelle e grafici a corredo dell'articolo:
· L'evoluzione dei consumi finali per i segmenti del tessile-moda: A/I (var.% su A/I) 
· L'andamento dei consumi di tessile-moda per canale distributivo: A/I (in %)
· Le quote dei canali distributivi sul mercato italiano: A/I (in %)
· L'evoluzione dei consumi finali (sell out) di prodotti tessili-moda sul mercato italiano: (var. %)
· La ripartizione dei canali distributivi: A/I (in %)
Scenari/2 Scenari/Tendenze e strategie: Le nuove vie del fashion business - Sintesi: La rivoluzione copernicana del marketing è quella di iniziare a ragionare sui target. I tre più innovativi e su cui il fashion business ha più ragione di puntare sono, secondo Morace, i "linker people", 18-25enni tecnologici e iperconnessi, "sense girl", le nuove donne trentenni sensibili e sofisticate, e infine i "pleasure grower", i senior edonisti e attivi dopo la fine dell'attività lavorativa o in coincidenza con la sua ultima fase.
Box, tabelle e grafici a corredo dell'articolo:
· La struttura distributiva nel settore moda maschile italiana: (in % sui consumi complessivi in valore)
· L'industria italiana della moda in cifre
· La composizione del fatturato nel settore moda maschile italiana: (in %)
Scenari/3 Scenari/Risorse umane: Per una filiera più trasparente - Sintesi: Negli ultimi anni un particolare focus viene posto dalle aziende del tessile abbigliamento nella formazione del personale nel sistema distributivo. Il primo dato significativo è che la maggior parte (quasi il 60%) delle direzioni risorse umane delle aziende oggetto del sondaggio indica come risorsa prioritaria e estremamente importante il personale della rete distributiva (diretta e in franchising) per la sopravvivenza dell'azienda.
Box, tabelle e grafici a corredo dell'articolo:
· I perché della formazione (in %) · Il sistema di valutazione delle performance (in %) · Il mercato del lavoro · La trasformazione delle strategie delle risorse umane · Il sistema di valutazione del potenziale (in %) · I ruoli e le risorse chiave
Scenari/4 Scenari/Fibre naturali: Il re dei filati - Sintesi: Italia e Regno Unito sono quelli che comprano abbigliamento in cotone: 284 euro negli ultimi 3 mesi seguiti da Germania (258) e Giappone (206). I capi in cui si investe sono di solito magliette, abiti, jeans o pantaloni classici, però l'Italia rappresenta un'eccezione: ben il 73% degli intervistati ha acquistato biancheria intima negli ultimi 3 mesi.
Box, tabelle e grafici a corredo dell'articolo:
· La fornitura e la domanda nel mondo del cotone americano: (in milioni di tonnellate) Consumi, prezzi dinamiche della produzione ed export · Struttura della distribuzione delle calzature: (% a valore per canale su totale prodotto=100) · La produzione italiana e le esportazioni per settore delle calzature e della pelletteria: (in milioni di euro) · I consumi di abbigliamento e calzature in Italia: (in milioni di euro correnti) · Gli investimenti pubblicitari netti - I top spender abbigliamento-calzature-pelletteria: · Gli investimenti pubblicitari netti per settore dell'abbigliamento-calzature-pelletteria: (migliaia di euro) · Indici dei prezzi al consumo: L'industria e l'export L'evoluzione dell'industria dell'abbigliamento, calzature e pelletteria in Italia (in milioni di euro)
· Le operazioni M&A nell'abbigliamento, calzature, pelletteria.
Rating finanziari delle imprese  Le principali imprese dell´abbigliamento e calzature negli Stati Uniti e Europa: (Italia esclusa - in mlg di euro)
· Le prime 20 imprese per numero di addetti: (in unità e migliaia di euro) · Le prime 20 imprese per risultato d'esercizio: (in migliaia di euro) · I risultati delle principali imprese produttrici di abbigliamento, calzature, pelletteria in Italia.
Le interviste alle associazioni sullo stato del comparto Aimpes: risponde il presidente · Camera nazionale della moda italiana: risponde il presidente · Euratex: risponde il presidente. 
Gli indici finanziari e di redditività Il roi per settore Abbigliamento-Calzature e Pelletteria · Le prime 50 imprese per roi: (in %) · La durata del magazzino per settore: (in giorni) · Le prime 50 imprese per durata del magazzino: (in giorni) · La durata dei crediti clienti per settore: (in giorni) · Le prime 50 imprese per durata crediti clienti: (in giorni) · La durata dei debiti fornitori per settore: (in giorni) · Le prime 50 imprese per durata debiti fornitori: (in giorni)
I risultati finanziari delle imprese per settore Abbigliamento sportivo · Biancheria casa · Calzature · Calzature sportive/Sci · Calze · Camicie · Corsetteria e costumi da bagno · Cravatte, foulard e accessori · Jeans e Casual · Maglieria esterna · Maglieria intima e notte · Pelletteria e valigeria · Vestiario bambino · Vestiario donna · Vestiario pelle · Vestiario uomo





abbonamenti riviste  |   regali originali  |   contatti