Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
Area clienti
Login

Ricordami su questo dispositivo
Password dimenticata? Non sei registrato? REGISTRATI ORA
Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
menu

AREA CLIENTI
Ricordami su
questo dispositivo

  Password dimenticata? | Non sei registrato? REGISTRATI

SARO' BREVE

Scheda libro SARO' BREVE
zoom

Pochi consigli per far riflettere prima di parlare (in pubblico).    

UN LIBRO DA NON PERDERE!

Le luci si abbassano, il podio si accende, un oratore si avvicina stringendo nelle mani alcuni fogli che non riusciamo a contare, un sorriso, un applauso di cortesia, di speranza... poi la frase che temavamo, che non vorremmo mai sentire: "SARO' BREVE"...

Una promessa che è, di fatto, quasi sempre una minaccia: "sarò lungo, ma, comunque, più breve di quello che avrei voluto".

Solitamente viene usato dall'oratore con la coda di paglia, quello che si riconosce come incallito logorroico, al quale, prima la moglie, poi discreti assistenti, hanno cercato mille volte di limare gli interventi.
Lui lo sa, lo ammette, a freddo è anche capace di una seria autocritica, ma davanti ad un microfono acceso perde ogni remora, non sa resistere al piacere dell'eloquio fluente, tradisce i suoi buoni propositi e ignora scalette asciugate con attenzione in ore di inutili sintesi e le abbandona, felice, per divagazioni che crede indispensabili. Ricama frasi che ascolta con piacere.
Dilaga sicuro...tanto ha già avvertito tutti: sarò breve! La moglie abbassa lo sguardo, gli assistenti guardano l'orologio, mentre in sala calano rassegnate le prime palpebre, cadono le prime teste.

Ma lui procede felice e continua imperterrito alzando solo impercettibilmente, il tono della voce per sovrastare qualche colpo di tosse e qualche scricchiolio di sedia che implora, timidamente, pietà, comprensione, tregua.
Non bisognerebbe mai iniziare un discorso dicendo sarò breve, se lo sarai davvero non serve annunciarlo e se hai timore di non esserlo autodenunciarti, oltre che inutile, è anche pericoloso. (Maurizio Nichetti) 

Autore: Ugo Canonici
Numero Pagine: 180 

Acquista subito

20,00
+ 5,00 spedizione