Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
Area clienti
Login

Ricordami su questo dispositivo
Richiedi la password Non sei registrato? REGISTRATI ORA
Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
menu

Abbonamento rivistaARBITER

Scheda rivista ARBITER
zoom

Giudizio degli utenti:
5/5

Tutto ruota attorno al tempo ed è il tempo l'unico vero lusso dell'uomo di oggi.
Il lettore di Arbiter non è solo un amante della qualità e dell’esclusività, ma una persona che ha scelto la strada della raffinatezza, nel modo di apparire e nel modo di essere, un uomo di charme anche extravagante che sa uscire dagli schemi.
Arbiter, con un formato importante, una qualità ricercata della carta e della stampa, nel rigore elegante della grafica e della selezione delle immagini, gioca sul tempo maschile con servizi dedicati al modo di trascorrere in modo raffinato ogni occasione: dai viaggi all'arte del bere e del mangiare; dal piacere di vestirsi a quello di camminare con le calzature più adatte; dalla guida dell'auto e della moto al gioco del golf o alle immersioni subacquee; dalla nautica all'equitazione, con attenzione agli eventi artistici e culturali di rilievo. Numerosi gli inserti e allegati ai 12 numeri annui, come i ricercati inserti Q/E dell’auto e Jackie oppure Mestieri d’Arte, rivista allegata ad Arbiter che racconta l’eccellenza della produzione d’alto artigianato e di design attraverso l’esaltazione delle “3 M”, mente - mano - materia.
Il legno, le pietre preziose, i metalli, la carta, le ceramiche: la rivista racconta come, attraverso genio e sapienza artigianale, le materiedi qualità diventano prodotti di qualità e di design.
L’arte del fare, del saper fare e del far sapere che è ricercata in tutto il mondo.

 

Editoriale (di Franz Botrè)

Il progetto Arbiter comincia finalmente a plasmarsi, ho aspettato undici anni per arrivare a questo punto, a questo numero, quello che tra breve sfoglierete e leggerete. Un percorso lungo, intenso, adrenalinico, difficile, spesso faticoso, rischioso, a volte esaltante, altre demoralizzante. Dal 2008 vivo come l’Orlando Furioso, tutte le mattine esco dalla tenda della mia tribù, armato di tenacia, coraggio e Durlindana per affrontare la mia Roncisvalle quotidiana. Tutti i giorni una battaglia per difendere le mie idee e i giornali dalle miriadi di saracini; una manica di cialtroni, ladri, incapaci, persone brutte, scorrette, senza dignità, senza onore. In un Paese senza amor patrio, senza cultura storica, in una Nazione cresciuta e istruita dal pensiero cattocomunista, gestita politicamente da un gregge di incompetenti, in un mondo professionale alla frutta come quello dove da 40 anni opero: l’editoria. Un mondo dove cane non mangia cane, dove per decenni manager ed editori hanno vissuto come struzzi e cicale, dove molti altri hanno galleggiato solo grazie all’assistenzialismo politico «amico». Per decenni più che fare gli imprenditori hanno fatto i prenditori. Sono molti i giornali che hanno chiuso, molti i colleghi definitivamente lasciati casa o in redazione con stipendi dimezzati. Non ascoltate le voci delle sirene, Internet non c’entra proprio nulla con questo tsunami, anzi, semmai era solo una grande opportunità da sfruttare. Era tutto prevedibile ed evitabile. Una vergogna! In questi anni di saracini ne ho sconfitti tanti, per contro di dardi e colpi di scimitarra ne ho presi tantissimi, anche alla schiena, sono molte le cicatrici che porto dentro e fuori di me, ma l’olifante non l’ho mai suonato, e mai lo suonerò!
Anni entusiasmanti, sempre in attacco in modo semplice e chiaro, in modo realistico e secondo natura, seguendo i miei ideali ma distinguendo sempre la differenza tra il cielo e la terra, sempre alla ricerca della formula che unisse il bello con i valori, la storia con la contemporaneità, l’eleganza con il verbo essere, inseguendo per tutta l’Italia il sentiero dei Maestri del Su Misura. Sarti, camiciai, calzolai e cravattifici meticolosamente cercati con la lanterna nel buio culturale lasciato dall’esplosione consumistica, quantitativa e massificata della nitroglicerina con il marchio «moda». Anni alla ricerca di una tribù e della mappatura di sentiero per chi concepisce la vita elegante, dentro, fuori e attorno a sé. Concetto che passa e trovi nelle tre M: mente, mano e materia. Che viene plasmato dalla conoscenza, dal sapere e dal saper progettare prodotti unici, partendo dalla cultura, dagli studi, dal credo, dalla competenza, impregnati dei valori etici ed esperienziali, gli stessi che creano e determinano l’estetica del prodotto stesso. È quello che volevo e cercavo, è il famoso fattore Q/E. Un vero e proprio punzone che identifica e certifica la Qualità e l’Emozione che un prodotto-opera ti dona, vidimato dal notaio Petronio, l’Arbiter Elegantiarum dell’Impero Romano.
Vedevo Milano come un’unità di misura con cui confrontarsi in Italia e nel mondo. Una città che sentivo mia, proiettata nel futuro, in una società mondiale sempre più globalizzata e omologata. Volevo che la storia e la cultura espresse dalla mia città e dalla mia Patria fossero le linee guida per creare il sentiero...

ABBONAMENTO CARTACEO

1 Anno (12 Copie)
SCONTO 25%
90,00
Prezzo di listino 120,00

Offerta abbonamento
per l'estero

europa - € 150,00 - Prezzo annuale
usa - asia - africa - € 200,00 - Prezzo annuale
resto del mondo - € 200,00 - Prezzo annuale
DAI UN GIUDIZIO

Giudizi:

  • Fabrizio P