Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
Area clienti
Login

Ricordami su questo dispositivo
Richiedi la password Non sei registrato? REGISTRATI ORA
Abbonamenti a Riviste Mensili, Periodici e Settimanali - Miabbono.com
menu

Abbonamento rivistaARBITER

Scheda rivista ARBITER
zoom

Giudizio degli utenti:
5/5

Tutto ruota attorno al tempo ed è il tempo l'unico vero lusso dell'uomo di oggi.
Il lettore di Arbiter non è solo un amante della qualità e dell’esclusività, ma una persona che ha scelto la strada della raffinatezza, nel modo di apparire e nel modo di essere, un uomo di charme anche extravagante che sa uscire dagli schemi.
Arbiter, con un formato importante, una qualità ricercata della carta e della stampa, nel rigore elegante della grafica e della selezione delle immagini, gioca sul tempo maschile con servizi dedicati al modo di trascorrere in modo raffinato ogni occasione: dai viaggi all'arte del bere e del mangiare; dal piacere di vestirsi a quello di camminare con le calzature più adatte; dalla guida dell'auto e della moto al gioco del golf o alle immersioni subacquee; dalla nautica all'equitazione, con attenzione agli eventi artistici e culturali di rilievo. Numerosi gli inserti e allegati ai 12 numeri annui, come i ricercati inserti Q/E dell’auto e Jackie oppure Mestieri d’Arte, rivista allegata ad Arbiter che racconta l’eccellenza della produzione d’alto artigianato e di design attraverso l’esaltazione delle “3 M”, mente - mano - materia.
Il legno, le pietre preziose, i metalli, la carta, le ceramiche: la rivista racconta come, attraverso genio e sapienza artigianale, le materiedi qualità diventano prodotti di qualità e di design.
L’arte del fare, del saper fare e del far sapere che è ricercata in tutto il mondo.

 

Editoriale (di Franz Botrè)

Da bambino una delle canzoni che sapevo e che mi riempiva di gioia cantare era Nel blu dipinto di blu, interpretata da Domenico Modugno. Soprattutto il ritornello: «Volare, oh, oh / Cantare, oh, oh, oh, oh / Nel blu dipinto di blu / Felice di stare lassù / E volavo, volavo felice più in alto del sole ed ancora più su / Mentre il mondo pian piano spariva lontano laggiù / Una musica dolce suonava soltanto per me…». Sarà perché ero piccolo, perché il blu è il mio colore preferito, perché vivevo in Svizzera, a Losanna, quella canzone mi carpì. La feci mia, mi presentava ai coetanei, senza nessun dubbio, come italiano senza se, senza ma. Volare era diventata la mia musica, quella che canticchi tutti i giorni e, all’occasione, anche a squarciagola. La cantavo correndo in riva al lago, lungo la Quai d’Ouchy a braccia aperte, tese come ali, spaventando i cigni, facendo virate repentine e scivolate d’ala con orgoglio. Volevo che tutti quelli che incontravo per strada, che frequentavo all’asilo, al parco giochi sapessero che, io, ero un italiano.
Agli inizi degli anni 60 mia madre decise di rientrare in Italia, andammo ad abitare a casa dei nonni, a Bresso, all’epoca grande poco più di un paese, con 4mila anime. Bresso, perché mio nonno dal ’33 lavorava alla Sant’Agostino (calze) a Niguarda: tra i due centri abitati solo campi, canali, nebbie e la trattoria California, quella di Buffalo Bill. Li univano le rotaie, quelle del vecchio tram, che da via Carlo Farini, a Milano, andava a Seregno. Mia nonna, dal ’35 era la sarta della caserma del campo volo della Regia Aeronautica, presso l’aeroporto di Bresso; prima scuola di volo militare e campo di collaudo per gli aerei Breda e Caproni. Sino al ’45 fu sede di tre stormi da caccia incaricati della difesa aerea di Milano. Dal ’40, quell’area, che da Bresso va verso est, fu per anni bombardata a tappeto e spesso mitragliata. In un raggio di otto chilometri, a nord, nord-est di Milano, potevano essere colpiti la base aerea militare, la Breda, la Caproni, la Pirelli, la Magneti Marelli, la Falck, la Campari, lo scalo di Greco e altre decine e decine di aziende. Di quel periodo, molti sono gli aneddoti e le storie che mia madre, allora tredicenne, negli anni mi ha raccontato...

ABBONAMENTO CARTACEO

1 Anno (12 Copie)
SCONTO 25%
90,00
Prezzo di listino 120,00

Abbonamento Digitale

1 Anno (12 Copie)
SCONTO 40%
84,00
Prezzo di listino 120,00

Offerta abbonamento
per l'estero

europa - € 150,00 - Prezzo annuale
usa - asia - africa - € 200,00 - Prezzo annuale
resto del mondo - € 200,00 - Prezzo annuale
DAI UN GIUDIZIO

Giudizi:

  • Fabrizio P